Museo Sale

Vacanza a Cervia, la “Città del Sale”: un territorio ricco di cultura

Vacanza a Cervia? Approfitta ora delle speciali offerte di EmmeHotels per vivere un soggiorno indimenticabile! La città balneare offre, infatti, interessanti alternative a chi vuole vivere la propria vacanza all’insegna della spiaggia e del divertimento, senza dimenticare la cultura e la storia.

Gli hotels del gruppo Emmehotels, a pochi passi dal centro storico e dal mare, sono la soluzione perfetta per un soggiorno a Cervia tutto l’anno.

Il Musa o Museo del Sale: il tempio della civiltà salinara

Una delle mete da non perdere per chi trascorre a Cervia le proprie vacanze, d’estate così come d’inverno, è il Musa o Museo del Sale, situato all’interno del Magazzino del Sale “Torre”. Qui si custodisce un pezzo della storia di Cervia: documenti, attrezzi, foto e reperti archeologici che testimoniano l’ambiente e la produzione del sale, nella salvaguardia e nella valorizzazione dell’antica tradizione salinara locale.

Riconosciuto Museo di Qualità della Regione Emilia-Romagna, il Musa è oggi un luogo di incontro, sviluppo culturale e ricerca, che permette al turista di immergersi nel passato di Cervia.
Nel Museo sono conservati reperti di particolare interesse storico quali la burchiella, imbarcazione in ferro a fondo piatto utilizzata fino alla fine degli anni ’50 per il trasporto del sale, e gli antichi attrezzi in legno usati per la produzione e la raccolta del sale.

Appartiene al Museo del Sale anche la Salina Camillone, che ne costituisce una sezione a cielo aperto. Rappresenta l’ultimo dei fondi saliferi a lavorazione artigianale esistenti prima del 1959, quando le saline di Cervia vennero trasformate nella struttura e nelle funzioni. A mantenere attiva la Salina Camillone sono i volontari del Gruppo Culturale Civiltà Salinara: questa struttura produce ancora il sale con l’antico sistema artigianale di raccolta multipla che avviene ogni giorno alternando i bacini.

Vacanza-Cervia-Museo-Sale

I Magazzini del Sale: un pezzo di storia nel cuore di Cervia

Per chi sceglie Cervia come meta delle proprie vacanze, i Magazzini del Sale restano una delle mete assolutamente da non perdere.

Si tratta di edifici imponenti, da secoli legati alla tradizionale produzione del sale e oggi suggestiva e scenografica cornice di esposizioni, mostre e spettacoli. Si affacciano sul canale delle Saline e rappresentano uno dei migliori esempi di archeologia industriale nel territorio di Cervia. La funzione dei magazzini era quella di stivare il sale, già sottoposto ad una prima pulitura e asciugatura e destinato alla successiva opera di pesatura e porzionatura in sacchi.

Vacanza-Cervia-Magazzini-Sale

All’interno di uno dei magazzini, il settecentesco Magazzino “Torre” sorge il Musa o Museo del Sale di Cervia. Lungo 80 metri e largo 26, di forma rettangolare, questo edificio poteva contenere sino a 130.000 quintali di sale. L’altro grande edificio del complesso archeologico è il Magazzino Darsena, che poteva contenere fino a 100.000 quintali di sale. Il sale raccolto dalla primavera fino a metà settembre veniva caricato su caratteristiche imbarcazioni a fondo piatto chiamate burchielle e, attraverso il Porto Canale, veniva trasportato nei magazzini, dove poteva essere conservato. Per rendere più agevoli i lavori di immagazzinamento, i due edifici erano tra loro collegati con un ponte di ferro.

Per chi desidera visitare e scoprire questi suggestivi luoghi della storia di Cervia, gli alberghi del gruppo Emmehotels sono la soluzione di soggiorno perfetta. Prenota ora la tua vacanza a Cervia!